Ricci al bambù

EUR 4,50

Ricci artigianali di semola di grano dell’antica varietà Senatore Cappelli. La trafilatura e l’essiccazione vengono svolte lentamente e a bassa temperatura, per garantire l’ottima qualità. Si ottiene così una pasta dal gusto intenso e deciso, a tratti speziato, con un amabile retrogusto di pane cotto a legna.

Qtà
Vegano

Vegano

Categorie: ,

Sappiate che avete tra le mani la testimonianza del lavoro di uno dei più grandi genetisti agrari che il nostro paese abbia mai avuto: Nazareno Strampelli. Selezionò e incrociò sia grani duri autoctoni del sud d’Italia e delle isole, sia provenienti da altri paesi del mediterraneo. Nel 1915 selezionò una varietà autunnale con buone qualità di adattabilità e idonea alla pastificazione, ottenuto della varietà locale tunisina Jeanh Rhetifah. È il grano che nel 1923 verrà rilasciato omaggiando con il nome Raffaele Cappelli, nel frattempo divenuto senatore, dal quale divenne il nome. Associato alla foglia di bambù essiccata lentamente, il grano Senatore Cappelli permette di ottenere una pasta dal gusto intenso e deciso, a tratti speziato, con un amabile retrogusto di pane cotto a legna.

Energia
Grassi

2,5 gr

di cui saturi

0,68 gr

Carboidrati

61,10 gr

di cui zuccheri

1,48 gr

Fibre

2,80 gr

Sale

0,03 gr

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Ricci al bambù”